FANDOM



Il Cammino del Manto
Mantles Approach per template

Informazioni di produzione

Classe Sconosciuta

Specifiche tecniche

Armamento
  • Cannoni particellari
  • Torrette a luce solida
  • Compositore

Contenuto

Equipaggio

Storia

Prima comparsa Guerra Precursori-Umani
Distruzione 2557, presso la Terra
Battaglie combattute Battaglia di Charum-Hakkor, Assalto alla Terra del 2557

Il Cammino del Manto (Mantle's Approach) è la nave militare dei Precursori usata dal Didatta nella Prima battaglia di Requiem per fuggire dal pianeta e attaccare la Terra.

Storia

Il Cammino del Manto fu usata più volte dal Didatta durante la guerra Precursori-Flood al fine di combattere i Flood e creare un esercito di IA da combattimento utilizzando il Compositore.

Il Cammino del Manto venne "seppellita" dalla Bibliotecaria presso Requiem, ma il didatta riuscì a riattivarla e a dirigersi presso l'Installazione 03, dove l'UNSC custodiva il Compositore; il didatta riuscì a estrarlo e a fare fuoco sul centro ricerche dell'ONI, digitalizzando tutti i presenti, ad eccezione dello Spartan 117, immune all'effetto dell'arma.

Dopodiché, il Didatta fece rotta verso la Terra, ma Master Chief lo raggiunse e cercò di impedire ulteriori utilizzi del Compositore; nonostante gli sforzi dello Spartan e del Gruppo da battaglia Dakota, il Didatta sparò con il compositore sulla Terra sterminando completamente la popolazione di New Phoenix.

Master Chief riuscì successivamente a uccidere il Didatta con una Granata a impulsi e ad attivare una HAVOK V, che distrusse Il Cammino del Manto e il compositore, evitando la distruzione completa della razza umana.

Lo spartan riuscì a salvarsi grazie all'intervento di Cortana, che tuttavia venne distrutta dall'esplosione.

Varie

  • Il Cammino del Manto costituiva una forza da battaglia di notevole potenza, in grado di affrontare l'intera flotta terrestre ed infliggendo gravissimi danni a quest'ultima, senza subire danni visibili, se non con un intervento dall'interno.

Galleria

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.