FANDOM


Precedente New Alexandria
Successivo La Pillar of Autumn
Gioco Halo: Reach

Il Pacchetto

Introduzione Il Pacchetto
Protagonista Noble Six
Data 29 Agosto 2552
Luogo Sword Base, Babd Catha Ice Shelf, Eposz, Reach
Obiettivi
  • Elimina le torrette antiaeree per consentire alla squadra NOBLE di accedere alla Sword Base per via aerea.
  • Elimina le forze difensive al cancello della Sword Base e unisciti alla squadra NOBLE.
  • Apriti un varco nella Sword Base con la squadra NOBLE.
  • Procedi alle coordinate e attendi ulteriori istruzioni.
  • Difendi il laboratorio di Halsey impiegando i sistemi difensivi.
  • Incontrati con il Dr. Halsey.
Fazioni nemiche

Armi

UNSC
Covenant

Veicoli

UNSC
Covenant

Quote blu1 Hai l'ordine di distruggere la Sword Base... Giusto? Quote blu2


Il Pacchetto è l'ottavo livello giocabile di Halo: Reach. E' il primo livello, dopo Sword Base, in cui giocheremo con tutti i membri (rimasti) del Noble Team. L'obiettivo di questa missione è la distruzione della base, per evitare la caduta in mano ai covenant dei dati strategici dell'ONI. Ma alla fine, lo scopo reale della missione, cambierà totalmente le sorti della Guerra Umani-Covenant.

Storia

Lavori in Corso La parte seguente rivela in parte, o totalmente, la trama di Il Pacchetto (livello Halo: Reach).
Per evitare spoiler, passa alla sezione successiva.

Noble Six, assieme ad un gruppo di ODST, si introduce segretamente nel parco della calotta glaciale (ormai in scioglimento), mentre il resto del team, a bordo di Falcon, aspetta che il gruppo si Six liberi la strada dalle contromisure antiaeree. Six ottiene un carro armato Scorpion abbandonato nel parco, e distrugge le contromisure, lasciando libero accesso alla squadra falcon. Jun allora scende ad aprire il cancello della base, ruolo che avrebbe dovuto essere impiegato da Catherine-B320, appena deceduta.

La squadra quindi procede all'interno della base, ed è costretta ad usare i corridoi di manutenzione per salire al piano principale della base. Qui, osservano con sgomento che la base è praticamente ridotta ad un cumulo di macerie e cadaveri, ma che è ancora in possesso dei covenant; eliminano gli ostili e Six apre una porta, dove ci sono alcuni cadaveri di soldati UNSC. Alla squadra sembra che sono stati circondati, perchè non ci sarebbe alcun motivo per cui questa dovrebbe essere stata una difesa ad oltranza.

Il Noble Leader chiede allora ad Auntie Dot di confermare il vettore della missione: non vi sono strutture portanti, dunque da li è impossibile distruggere la base. Auntie conferma il vettore, ma subito si corregge, dato che un IA "con permessi molto superiori" ha appena modificato le coordinate. Queste coordinate indicano un punto sottoterra, al che a Jun sembra necessario dover continuare senza il supporto di dot.

Improvvisamente una sezione del muro presso i cadaveri si sposta e mostra una porta: Auntie Dot dice che è la nuova rotta da percorrere. La squadra procede cautamente ma osserva che la struttura è palesemente opera dell'UNSC, e che dunque dovrebbero essere al sicuro. Saliti a bordo di una navetta ferroviaria, vengono contattati via video dalla Dottoressa Catherine Elizabeth Halsey, che dice che è dispiaciuta ma che le misure di sicurezza sono necessarie. Il Noble leader allora chiede perchè lei risultava tra i morti: è semplice frutto di speculazioni. In realtà la missione di distruzione è solamente un pretesto per portare il team dalla dottoressa: i loro ordini ora arrivano dall'ONI.

Sotto Reach, nelle cavità abnormi delle calotte glaciali, vi sono artefatti di dimensioni impressionanti, complicatissimi, che non sono ne di origine Umana, ne Covenant. Questo conferma le ipotesi che una razza ha abitato la Via Lattea prima dell'arrivo di umani e covenant, i Precursori. Le ricerche stanno per essere portate a termine, ma i covenant hanno scoperto l'artefatto e sono diretti li. Grazie all'opera di Catherine-B320, che ha tentato di decifrare l'oggetto, l'artefatto è stato quasi totalmente analizzato. I membri del Noble Team che sono morti su Reach, sono sicuramente morti per difendere questo artefatto.

Dunque i quattro membri rimasti si danno da fare per contrastare l'assalto: i covenant, tramite Phantom, accedono alla zona a fianco del laboratorio, ma vengono bloccati dal Noble Team. Dopo diversi minuti di assalto, la dottoressa dichiara di aver finito l'analisi e lascia che la squadra entri nel laboratorio.

All'interno, vi è un ologramma che mostra una donna di color magenta. Essa è un IA di altissima importanza per le sorti della guerra: è Cortana, la più grande IA umana mai creata e "custode" della memoria dei Precursori.

La dottoressa Halsey sa che Reach cadrà entro pochissimi giorni, se non ore. Però ci sono possibilità con le quali le sorti della guerra possono essere definitivamente cambiate, facendo riferimento alla creazione del proiettile e della canna rigata nel XIX secolo, o l'invenzione del Motore Transluminale Shaw-Fujikawa.

La razza dei precursori è molto più sviluppata dei covenant e degli umani, e potrebbe avere qualche segreto, qualche carta da giocare, tale da permettere agli umani di sopravvivere. La dottoressa non sa dell'esistenza degli artefatti dei precursori, ma ne suppone l'esistenza, e perciò sa che con Cortana, l'UNSC ha ancora qualche possibilità. Senza di essa, l'umanità è spacciata.

La squadra allora si divide: Jun accompagnerà la Dottoressa Halsey alla Base CASTLE sotto le montagne Menachite, mentre Noble Six, Noble Four e Noble One procederanno alla consegna dell'IA all'incrociatore UNSC Pillar of Autumn.

Varie

  • Questo è fondamentalmente il livello più importante di Halo: Reach per quanto riguarda la relazione con la Trilogia Principale: viene infatti dato uno scopo al gioco, che non raffigura semplicemente una battaglia fino allo stremo delle forze, ma anche la scappatoia dell'UNSC;
  • In questo livello è presente uno dei più grandi easter egg della storia di Halo: il Laboratorio di Halsey;
  • È possibile finire la sezione finale del livello con facilità, utilizzando il colpo sovraccaricato della pistola al plasma per rubare un Banshee in un punto alto della mappa, o utilizzando il jetpack con un po' di pratica.

Galleria

Video

Halo Reach MCC PC Walkthrough - Mission 8 THE PACKAGE (Sub ITA)

Halo Reach MCC PC Walkthrough - Mission 8 THE PACKAGE (Sub ITA)

Altro

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.