FANDOM


H4-Compositore Preparazione

Il Compositore devasta New Phoenix

L'Incidente di New Phoenix (o noto anche come Battaglia della Terra) è un evento accaduto nel luglio del 2557.

Storia

Dopo la distruzione della Stazione Ivanoff, il Didatta si diresse con la sua nave, la Mantle's Approach (che conteneva anche il Compositore, con il quale egli avrebbe dovuto distruggere gli umani sulla Terra) sulla pianeta-capitale del Governo Unificato della Terra, nel tentativo di distruggerlo.

Mentre la nave usciva dall'Iperspazio, Master Chief percorreva i corridoi della nave con il suo Broadsword, nel tentativo di raggiungerne il nucleo e spararci una Testata HAVOK, affinchè la nave fosse annientata. Quando però la nave uscì dall'Iperspazio, Chief doveva ancora raggiungere il punto di entrata. Appena giunto sul luogo, il passaggio era stato chiuso dal Didatta. Nel frattempo, il Gruppo di Battaglia Dakota, unità della Flotta della Terra, ingaggiò la nave, ma senza successo. Allora, Chief, affinchè la UNSC Infinity potesse aprire un varco nella nave, distrusse le torrette particellari, e l'Infinity aprì un buco nella nave.

Ma il suo Broadsword fu distrutto poco dopo, e Chief dovette proseguire a piedi; frattanto che raggiungeva il nucleo, il Compositore sparò su New Phoenix, e tutti gli umani nella città furono uccisi. In breve, Chief raggiunse il nucleo, e con l'aiuto di Cortana si sbarazzò del Didatta; dopodichè, attivò manualmente la HAVOK, e la nave, assieme al Compositore, fu distrutta, e Chief si salvò solo grazie a Cortana.

Pochissimo tempo dopo, come si può vedere nell'epilogo di Halo 4, alcuni Marine atterreranno nella città, per verificare l'entità del danno, molto elevato, però.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.