FANDOM


Cortana Bozza
Questo articolo è una bozza!

Questo articolo dev'essere sviluppato, ma puoi aiutarci a modificarlo.

James Gregory Cutter
Cutter
Informazioni biografiche
Data di nascita

12 giugno 2479

Pianeta natale

Reach

Data di morte

Ancora in vita

Grado

Capitano

Descrizione fisica
Specie

Umana

Sesso

Maschile

Altezza

185 centimetri

Colore dei capelli

Neri (grigi)

Colore degli occhi

Blu

Equipaggiamento
Armi

Pistola M6 (modello sconosciuto

Veicoli

UNSC Spirit of Fire

Informazioni crono-politiche
Epoca

Fatti famosi
Affiliazione

Marina UNSC

[Fonte]

Il Capitano James Gregory Cutter (numero di servizio: 01730-58392-JC) è un ufficiale della Marina UNSC, nonchè comandante in capo della UNSC Spirit of Fire. Servì l'UNSC durante il periodo delle insurrezioni e nei primi tempi della Guerra Umani-Covenant.

Descrizione

Eccellente stratega militare e imbattibile ufficiale logistico, ha rifiutato il comando dell'Incrociatore pesante UNSC Prophecy in favore della nave colonizzatrice UNSC Spirit of Fire. Allo scoppio della guerra contro i Covenant, Cutter fu incaricato dall'Ammiraglio Preston Cole di assumere il controllo della Spirit of Fire, nel frattempo convertita in nave da guerra e riassegnata alle funzioni di centro di riparazione, rifornimento e base operativa avanzata in schieramento per il gruppo di battaglia D.

Nel 2531, il Capitano Cutter venne assegnato ad Harvest per riorganizzare le forze CST sul pianeta, incaricando il Sergente Forge di dirigire le operazioni di terra, per riprendere la Base Alpha, mandando un Longsword a indebolire le forze Covenant.

Successivamente, Cutter incaricò Forge di raggiungere il sito della reliquia trovata dai Covenant e mettere l'area al sicuro per l'arrivo della Dottoressa Anders, e dopo mandò in aiuto di Forge due Grizzly quando Anders e Forge vennero presi d'imboscata dai Covenant, nel frattempo riorganizzati.

Una volta che Anders tornò a bordo, Cutter ordinò a Anders di ricercare sui dati trovati sulla reliquia in modo da poterli usare contro i Covenant, ma poco dopo glì arrivò una richiesta di aiuto da Arcadia, sotto attacco dei Covenant, il Capitano Cutter indicò quindi all'IA Serina di dirigire la Spirit of Fire su Arcadia.

Arrivati ad Arcadia, il Capitano Cutter inviò Forge sulla superficie per aiutare i civili e il personale della città ad evacuare, con l'aiuto della Squadra Rossa Spartan, anche se due delle navette riuscirono a partire sane e salve, la città venne presa e Cutter ordinò alle forze CST di ripiegare, ed trovato un cratere, organizzarono un contrattacco permettendo di indagare oltre sulla presenza dei Covenant su Arcadia, la Squadra Rossa Spartan si unì poi permanentemente all'equipaggio della nave.

Aggiornato dalla Professoressa Anders sugli sviluppi delle ricerche, Cutter dedusse che i Covenant stessero cercando un ulteriore indizio sul luogo dove si trovavano le tecnologie dei Precursori rivelate nella reliquia, ed scovato sul pianeta un enorme scudo, Cutter ordinò a Anders di trovare un modo per abbattere lo scudo per fermare i Covenant.

Dopo aver distrutto lo scudo Covenant e distrutto il Super Scarab a guardia delle rovine, Anders venne rapita dall'Arbiter anche se provvista di un trasmettitore riuscì a lasciare una pista alla Spirit of Fire, che seguendo questo trasmettitore arrivarono a un mondo sconosciuto con una vasta area desertica e desolata dalla quale sembrava provenire il segnale di Anders.

Mandate tre squadre con Elephant sulla superficie e Forge per trovare un luogo adatto per la base, poco dopo due delle squadre persero i contatti lasciando come ultimi segnali solo degli urli strazianti di dolore, lasciando Forge ad investigare finchè non scoprirono la macabra sorte delle squadre, trasformate in abomini, salvati gli Elephant, la base di Forge divenne il luogo principale dalla quale coordinare le operazioni per cercare Anders, la quale sembra essere svanita, finchè non venne trovato da dove arrivava il segnale, un'enorme creatura che voleva tirare in trappola l'equipaggio della Spirit of Fire.

Distrutta la creatura, il segnale di Anders apparì da un punto totalmente diverso del pianeta, proveniente da un'oceano, che sì aprì poco più tardi risucchiando la nave dentro l'interno del pianeta, in una serie di tunnel, Cutter così ordinò a tutte le squadre di terra di tornare sulla nave, riuscendo dopo una lunga e strenuante battaglia, entrando così nel tunnel la nave proseguì verso l'interno, ma dovette avere a che fare con un'infestazione aliena sullo scafo che aveva allertato l'IA del pianeta attivando così le Super sentinelle e raggi ripulenti,arrivando a distruggere completamente la presenza del parassita la nave uscì dal tunnel, entrando nella superficie interna del pianeta, a differenza dell'esterno verde e rigogliosa

È un personaggio brillante; compare nella campanga di Halo Wars ed è uno dei personaggi principali nell'arco della trama del videogioco.

È inoltre, uno dei tre leader della modalità schermaglia: in particolare, se sceglieremo il Capitano Cutter, avremo a disposizione i ODST, pronti al lancio direttamente dall'orbita, le nostre basi inizieranno con un livello in più (più spazi all'inizio per costruire) e avremo a disposizione il temibile Cannone CAM, per un massimo di quattro colpi.

Nelle sue manovre sulla Spirit è aiutato dall'intelligenza artificiale Serina e dalla dottoressa Anders.

Curiosità

  • È l'unico leader che non appare fisicamente nel gioco di Halo Wars ma solo nei filmati.
  • È noto che ha una moglie, Mary Cutter, e una figlia, dal nome sconosciuto.

Galleria

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.