FANDOM



Lieve Trasgressione

Informazioni di produzione

Classe Nave pirata Kig-Yar
Flotta Flotta Personale del Ministro della Tranquillità

Specifiche tecniche

Lunghezza 270 m
Unità di propulsione Reattori la plasma Covenant
Armamento 3 Torrette a impulsi

Contenuto

Equipaggio Jackal Comandante di nave:

Jackal Zelota:

1 Grunt Diacono:

1 Engineer:

Molti altri Jackal

Storia

Prima comparsa Presso Harvest nel 2525
Distruzione Presso Harvest nel 2525 ad opera di Avery Johnson
Battaglie combattute Battaglia di Harvest

La Lieve Trasgressione era una nave pirata Kig-Yar capitanata dalla Capitana di Nave Chur 'R-Yar e dal compagno Jackal Zelota Zhar ,alle dipendenze del Ministro della Tranquillità. L'equipaggio della nave era composto da molti Kig-Yar, un Grunt Diacono: Dadab e l'Engineer Più Leggero di Altri.[1]

Storia

La Lieve Trasgressione stava navigando attraverso l'Iperspazio, quando le si avvicinò la nave umana Horn of Plenty. Chur 'R-Yar decise di attaccarla, utilizzando le Torrette a Impulsi, mentre Dadab recuperava il computer di bordo. Dopo alcune ore i Covenant scoprirono l'esistenza di una colonia umana presso Harvest e si diressero verso il Sistema di Epsilon Indi. Arrivati a Harvest i covenant notarono migliaia di reliquie dei Precursori disseminate per tutto il pianeta e Chur 'R-Yar attaccò un’altra nave umana la This End Up, capitanata da Henry Gibson. Durante lo scontro fra le due navi Gibson perse la vita cercando di avvisare l’ONI.

Fortunatamente l'UNSC ricevette il breve messaggio e inviò i sergenti Avery Johnson e Nolan Byrne nella nave Covenant. Mentre infuriava la battaglia Dadab e Più Leggero di Altri informarono Alta Opera della loro preziosissima scoperta e successivamente fuggirono con una Capsula Orbitale Pod. In un estremo tentativo di uccidere Johnson, la Jackal Zelota si fece esplodere con le bombole di metano dei Grunt. Purtroppo per lei il Sergente sopravvisse all'esplosione mentre la nave pirata Kig-Yar, gravemente danneggiata, esplose.

Fonti

  1. Halo: Contatto su Harvest pag. ??
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.