FANDOM


Mitragliatrice-M247 HMG
Torretta M247 - Halo 4
Informazioni di produzione
Produttore UNSC
Modello M247 HMG
Tipologia mitragliatrice di supporto
Specifiche tecniche
Dimensione due mani
Capienza caricatore 200 colpi
Capienza massima illimitato su supporto fisso
Selettore di fuoco completamente automatico
Munizione 7.62x51mm FMJ
Operante a gas
Cadenza di fuoco elevata
Precisione media
Gittata medio-elevata
Utilizzo
Era 2552
Controparte * Cannone al plasma
Controarma Armi con maggiore agilità
Affiliazione UNSC
[Fonte]


La Torretta Mitragliatrice M247 HMG è un arma apparsa per la prima volta in Halo: Reach e poi in Halo 4, modello avanzato e successivo della Torretta Mitragliatrice M247 GP apparsa in Halo 2.

Aspetto

A differenza della variante presente in Halo 2 e della successiva in Halo 3, la M247 MHG presenta una struttura più pesante e una canna leggermente più corta. Anche il design e molto diverso rispetto alle versioni precedenti, più moderno e con un rinforzo in acciaio sulla canna, con fori laterali per il raffreddamento sulla base di attacco, e con 2 placche all'inizio della canna per deviare eventuali schegge esplosive.

Halo: Reach

Utilizzo dal Treppiede

La torretta è montata come arma standard su tutti i modelli di UH-144 Falcon su entrambi i lati e occasionalmente sulla terra ferma. La potenza di fuoco prodotta dalla torretta è molto elevata con una portata di 1100 metri sparando a zona e montato su un treppiede, di 800 metri sparando a zona con proiettili da 7,62 mm ad una velocità di 853 m/s, a 600 metri sparando su un bersaglio puntiforme e a 200 su un bersaglio in movimento, risultando quindi devastante contro la fanteria nemica ma anche contro mezzi e aerei medio corazzati quali Ghost e Banshee, anche se la sua efficacia diminuisce contro mezzi pesantemente corazzati quali Scorpion o Wraith, che vista la scocca pesantemente rinforzata, richiede un gran numero di colpi per essere distrutta o danneggiata, ed pressoché nulla contro piattaforme da trasporto pesanti come gli Scarab. Sui Falcon, a volte, sono montate varianti delle classiche torrette, ovvero torrette lanciagranate, che presentano un rialzamento della canna e la sostituzione del foro di uscita con un tubo cilindrico e con un mirino rettangolare alla base, che sparano granate esplosive da 60 mm al posto delle regolari munizioni da 7,62 mm. Nonostante la torretta possieda colpi pressoché illimitati, tende a surriscaldarsi a causa dell'elevata cadenza di fuoco, e necessita di un breve periodo di raffreddamento di 2-3 secondi ogni 100 colpi circa; grazie al treppiede a incastro, comunque, il rinculo della torretta risulta essere pressoché nullo, garantendo in conclusione un buon rapporto potenza/rinculo.

Staccato dal sostegno

Torretta Mitragliatrice M247

Nonostante la torretta sia saldamente montata a terra, poiché a causa del suo peso il suo uso non è previsto al di fuori della base, i soldati Spartan o i guerrieri Elite, tuttavia, grazie alla loro forza fisica sovrumana, sono in grado, in caso di necessità, di staccare letteralmente dal treppiede la mitragliatrice e di utilizzarla con due mani, benché l'arma abbia un peso di oltre 30 Kg e renderebbe impossibile il suo utilizzo ad un umano sul campo di battaglia. Nonostante l'utilizzo a 2 mani renda estremamente avvantaggiati negli scontri a fuoco a medio raggio, grazie al caricatore integrato e automatico ma non ricaricabile da 200 colpi (e la devastante potenza di fuoco), tuttavia, a causa del rinculo elevato non più assorbito dal treppiede ancorato a terra, l'arma risulta essere molto imprecisa, e a causa del peso che limita significativamente la velocità e la capacità di salto dell'utilizzatore, quest'ultimo è impossibilitato alla corsa e all'abbassamento, rendendolo quindi nel complesso estremamente più lento e quindi un facile bersaglio per cecchini e aerei nemici

Jorge

Lo Spartan-II membro del Noble Team, Jorge-052, utilizza la suddetta torretta smontata come arma primaria, modificata tuttavia sulla base, dove sono state rimosse le 2 placche di protezione laterali per ridurne il peso e migliorarne la mobilità.

Halo 4

In Halo 4 la Torretta Mitragliatrice M247 HM è stata migliorata notevolmente rispetto ad Halo: Reach. La sua potenza di fuoco è stata infatti aumentata, dandogli la possibilità di distruggere facilmente veicoli medio corazzati, e rendendolo devastante contro la fanteria. Anche la sua precisione è stata incrementata: ora risulta efficace anche alle medie distanze, o sulle lunghe utilizzando brevi raffiche. Il suo reticolo di mira, rinnovato completamente, presenta ora una forma rettangolare, con un cerchietto al centro che si allarga durante il fuoco. Il suo trasporto, però, come negli altri capitoli, rallenta sensibilmente il giocatore, ed elimina la possibilità di utilizzare abilità dell'armatura (eccetto il Visore Prometeico che funziona normalmente), scatto o attacchi corpo a corpo.

Armi UNSC di Halo 4


Spartan con BR

M6H MagnumFucile da BattagliaFucile d'assaltoDMRFucile a PompaSAWFucile di precisioneRailgunLanciarazziDetonatore AdesivoLaser SpartanTorretta con Mitragliatrice fissaGranata a frammentazioneSistema di Puntamento

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.