Halopedia
Advertisement

Quote blu1.png Prima o poi vinceremo, non importa quanto ci vorrà. Quote blu2.png

~ Ponder a Tartarus, prima di morire.[1]

Il Capitano Ponder fu un ufficiale dei Marine che servì su Harvest. La sua carriera è stata rovinata da un incidente con gli Insurrezionisti su Eridanus II. È stato ucciso in azione durante la Battaglia di Harvest da Tartarus, il 23 febbraio 2525.

Biografia

Eridanus II

Nel 2513, era Tenente Colonnello e comandava la 9a forza di spedizione dei marine, 21a divisione, 1° battaglione di stanza su Eridanus II. [2]

Durante la missione che doveva catturare il braccio destro del Colonnello Watts a Elysium City, nonché suocero di uno degli ufficiali locali, si ritrovò nel salotto dell'ufficiale a bere del thé. Stava cercando di scoprire la posizione del ribelle quando si scoprì che era un inni pure l'ufficiale locale, che prende in ostaggio sua figlia con in una mano una granata. Ponder capisce che stava bluffando ma un suo cecchino la pensò diversamente e fece fuoco. Uccise l'inni ma quest'ultimo riuscì ad attivare la granata di riflesso.[3]

Sopravvisse all'esplosione ma perse il braccio destro, poi rimpiazzato con una protesi artificiale non fissa. Dopo l'incidente Ponder non si perse d'animo e riuscì a non farsi mandare in pensione anticipata, subì comunque una doppia degradazione, tornando al grado di Capitano.

Harvest

Ponder è stato riassegnato ad una unità su Harvest, per la formazione della milizia coloniale. Tra i suoi subalterni c'erano pure il Sergente Maggiore Nolan Byrne, il Sergente Maggiore Avery Johnson ed il Sottufficiale di Marina di Prima Classe Healy, un Portaferiti. Ponder prese parte alla Prima Battaglia di Harvest ed all'inizio della Guerra Umani-Covenant. Il Capitano faceva parte di una delegazione per incontrare i rappresentanti Covenant, prima dello scoppio della guerra. L'incontro è iniziato pacificamente, ma degenerò in una mischia, quando un Unggoy impaziente attaccò le reclute della milizia. Durante la mischia, Ponder è stato gravemente ferito dal Pugno di Rukt del Jiralhanae Maccabeo.

Quando i Covenant iniziarono l'assalto e la vetrificazione del pianeta, Ponder si offrì volontario in una missione suicida per far guadagnare tempo alle evacuazioni civili. Attirò la nave da guerra nemica Rapida Conversione verso la superficie, facendo credere ai Covenant che aveva in mano un cosiddetto Oracolo, in realtà un trasmettitore riempito di dati da Loki per ricreare il profilo elettronico dell'oggetto tanto cercato dagli alieni. Dopo aver visto l'incrociatore venir danneggiato dall'acceleratore di massa di Harvest, Tartarus impalalò il marine sulle baionette di uno Spiker. La colonna vertebrale di Ponder è stata recisa ed è morto subito, ma non prima di ripetere a Tartarus lo stesso voto che aveva sentito dire dagli Insurrezionisti anni prima. L'ufficiale aveva preso il tempo a lui rimanente per godersi il calore del tramonto, piuttosto che rimpiangere sulle sue precedenti decisioni.

La paralisi della Rapida Conversione spianò la strada per l'evacuazione umana: 215 cargo di rifugiati su 360 riuscirono a fuggire nell'Iperspazio.

Apparizioni

Curiosità

  • Ponder amava i sigari Sweet William. Johnson potrebbe aver preso l'abitudine di fumare e la preferenza del marchio da lui.

Fonti

<references>

Advertisement