FANDOM


Cortana Bozza
Questo articolo è una bozza!

Questo articolo dev'essere sviluppato, ma puoi aiutarci a modificarlo.

Lavori in Corso Questa pagina necessita una profonda manutenzione sintattica, morfologica e/o ortografica.

Puoi migliorare questo articolo revisionandolo per intero e renderlo conforme alle norme della wiki.

Spartan IV

Uno Spartan IV

Il progetto SPARTAN-IV è la quarta generazione del Progetto SPARTAN. È composto da membri reclutati dall'ONI, che hanno ricevuto potenziamenti fisici, come previsto dal programma, e dunque in grado di indossare una variante dell'armatura MJOLNIR, la seconda generazione di MKVI, meno potente della prima. Questo progetto è stato avviato dall'Ammiraglio Margaret Parangosky dopo la Guerra Umani-Covenant; alcuni componenti del progetto sono di stanza sulla UNSC Infinity, nella Nube di Oort.

Storia

Come accaduto per il progetto ORION, il programma SPARTAN-IV sarebbe costituito solo da volontari adulti, a differenza dei bambini utilizzati nel Progetto SPARTAN-II e III. Quando il programma è stato avviato, ai membri superstiti delle generazioni precedenti è stata offerta l'integrazione nel progetto, anche se non si sa quanti esattamente abbiano accettato e quanti rifiutato. I primi SPARTAN-IV attivi erano già presenti all'inizio del 2553 e alcuni di loro furono temporaneamente assegnati alla UNSC Infinity dal Consiglio Militare dell'UNSC prima che la nave partisse.

Con la Infinity, giungeranno sul pianeta Requiem, in seguito alla richiesta di soccorso di Cortana. Quando la nave giungerà sul pianeta, gli Spartan IV verranno impiegati in diverse campagne.

Sei mesi dopo la morte del Didatta, l'Infinity, assieme al Gruppo di Battaglia Dakota, tornerà su Requiem: il compito della nave, degli Spartan IV e di tutta la flotta, sarà quello di ripulire il pianeta per permettere agli scienziati UNSC di impiantarvi una base di ricerca.

Curiosità

  • Nel Multigiocatore di Halo 4 impersoneremo uno Spartan-IV. Per la prima volta infatti nel multiplayer le due squadre si combatteranno in maniera "virtuale", poichè il multiplayer è in realtà una fase di allenamento per gli Spartan in formazione. Ciò sembra essere una mossa intelligente in quanto oltre ad aver dato un senso reale alle meccaniche del multigiocatore (rigenerazione post-mortem, motivazioni per cui Spartan uccidono altri Spartan) ha permesso l'implementazione di altri "feature" come ad esempio i cosiddetti "Lanci Tattici" e la scelta di diversi loadout personalizzabili.
  • Gli Spartan-IV aiuteranno Master Chief durante la campagna a giocatore singolo di Halo 4.
  • La prima stagione di Spartan Ops sarà ambientata 6 mesi dopo la conclusione di Halo 4, e vedrà come protagonisti gli Spartan IV durante la Seconda Battaglia di Requiem.  
  • InHalo: Glasslands è stato affermato che una piccola parte di Spartan-IV era già attiva poco prima della fine della guerra Umani-Covenant.


Squadre e Soldati conosciuti:


Altri Spartan IV

Galleria

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.