FANDOM


Didatta

Il Didatta, capo dei Prometeici.

Quote blu1 Mi consolerò notando la totale assenza di Prometeici in questa struttura. Avrebbero provato a ripristinare l'ordine avvalendosi della loro consueta letalità Quote blu2

~ 343 Guilty Spark mentre parla a se stesso, prima che la sua installazione venga distrutta.[1]

I Prometeici sono il più importante e rispettato gruppo di Guerrieri-Servitori nell'Ecumene dei Precursori.[2] Durante e dopo la guerra Umani-Precursori, sono stati guidati dal Didatta. Prima e durante la Guerra Precursori-Flood, la base principale delle operazioni prometeiche fu il mondo scudo conosciuto come Requiem.[3]

Durante la guerra Precursori-Flood, i Prometeici sono stati convertiti in intelligenze digitali, conosciute come Cavalieri, dalla macchina dei Precursori conosciuta come Compositore.[4] Questi costrutti, insieme al Didatta, sono sopravvissuti alla guerra Precursori-Flood ed all'attivazione dello Schieramento Halo, si sono risvegliati nel 2557 in Requiem e si sono opposti alle forze UNSC.[5]

Ambientazione

Prometeici originari

Guerriero-Servitore - Halo 4

Un guerriero prometeico.

Fisicamente, i Prometeici sono la più alta forma in cui può mutare un Guerriero-Servitore, in piedi sono infatti altri circa due volte un Manipular Precursore e pesano circa quattro o cinque volte la massa di un Manipular.[6] Erano molto muscolosi, con le loro mani erano in grado di schiacciare un umano.[7] Oltretutto, anche le loro capacità mentali erano molto raffinate; era frequente che un Prometeico condividesse le informazioni e gli stimoli sensoriali con i guerrieri sotto al suo comando.[8] I Prometeici erano capaci di controllare un milione di navi in remoto, come le armi-navi, simultaneamente.[9]

Hanno inoltre usato dei potenti veicoli conosciuti come sfingi da guerra per le operazioni su larga scala.[10] Per combattere i parassiti Flood durante la guerra Precursori-Flood, l'arsenale dei Prometeici fu pensato specificatamente per disintegrare i bersagli allo scopo di prevenire che i Flood usassero la biomassa disponibile derivata dai cadaveri nemici.[11] Inoltre i Prometeici crearono i "Rifugi del Guerriero" conosciuti come Cryptum, dove un guerriero esiliato può vivere in animazione sospesa per migliaia di anni.

Prometeici conosciuti

Prometeici meccanici

Cavaliere Battlewagon

Un Cavaliere Battlewagon, uno dei tipi di Prometeici che abitano Requiem.

Le forze prometeiche incontrate dalle forze UNSC e dai rimanenti Covenant ribelli su Requiem sono principalmente di natura meccanica e comprendono varie classi di unità leader conosciute come Cavalieri, supportati da droni conosciuti come Osservatori e dai piccoli Crawler progettati per sopraffare il nemico da diverse direzioni. Significativamente differenti dai Prometeici originari,[5] questi costrutti sono stati creati dal Didatta verso la fine del conflitto contro i Flood; per renderli immuni all'infezione Flood, il Didatta usò una macchina conosciuta come Compositore per convertire i suoi guerrieri in intelligenze digitali; i guerrieri accettarono volentieri e furono quindi estratti completamente dalla loro forma biologica. Tuttavia, poiché il numero di Prometeici continuava a diminuire, il Didatta usò il Compositore sulla popolazione umana presente sull'Installazione 07 per creare più Prometeici meccanici.[4]

Visivamente, a differenza della maggior parte della tecnologia dei precursori che è principalmente squadrata e geometrica, queste unità Prometeiche sono più curve, con un'estetica quasi biomeccanica. Diverse unità Prometeiche, inclusi i Cavalieri e gli Osservatori, hanno una testa distinta inserita nei loro carapaci meccanici, completa di caratteristiche facciali stilizzate; questa caratteristica è stata condivisa dalle sfingi da guerra usate dai Prometeici originari.

Tipi

Storia

Requiem

Requiem, il mondo scudo principale dei Prometeici.

Per migliaia di anni, il mondo scudo Requiem è stato usato come centro di comando principale dei Prometeici.[4] Dopo la guerra Umani-Precursori e la scoperta dei Flood, i Prometeici, sotto la guida del Didatta, si trovarono in opposizione con la fazione radicale dei Costruttori guidata dal Primo Costruttore Fabbro, che propose la costruzione dello Schieramento Halo. Persero la battaglia politica e di conseguenza furono rimossi dal Consiglio Ecumenico, invece gli alleati del Primo Costruttore salirono al potere nel Consiglio. Caduti in disgrazia, al Didatta ed ad alcuni degli altri Prometeici di rango più alto fu concessa la dignitosa scelta dell'esilio in un Cryptum, mentre agli altri comandanti di rango inferiore furono imposte punizioni più severe.[12]

Dopo migliaia di anni di esilio, il Didatta fu risvegliato durante la guerra Precursori-Flood. Dopo poco il suo risveglio, si verificò una svolta radicale nel Consiglio ed il Fabbro perse il suo potere politico per i suoi crimini contro il Manto. Costretto a difendere l'Ecumene contro il violento attacco dei Flood, il nuovo Consiglio riportò i Prometeici al loro status originario ed il Didatta riassunse i suoi doveri come capo supremo delle forze militari dei Precursori.[13] Sotto la direzione del Didatta, i Prometeici avrebbero guidato le difese dell'Ecumene contro i Flood fino alla fine del conflitto e l'attivazione dello Schieramento Halo. Vicino alla fine della guerra, il Didatta, rimanendo irremovibile nella sua opposizione allo Schieramento Halo, ricorse all'uso del Compositore, convertendo i suoi Prometeici in aggiunta a degli umani in macchine da guerra. Considerando l'arruolamento forzato degli umani nelle armate del Didatta come un grave peccato, la Bibliotecaria imprigionò il Didatta su Requiem e sigillò il mondo scudo mentre prendeva il controllo dei Prometeici meccanici presenti sul pianeta.[4]

Nel luglio 2557, dopo quattro anni e mezzo dalla fine della guerra Umani-Covenant John-117 e Cortana, alla deriva sul relitto della UNSC Forward Unto Dawn, arrivarono al mondo scudo dei Precursori Requiem, dove affrontarono i Prometeici meccanici.[5] Durante gli eventi successivi, il Didatta fu accidentalmente risvegliato dal suo Cryptum da John-117 ed entrò in guerra con l'umanità, provando inoltre ad usare il Compositore per digitalizzare tutti gli esseri umani e creare più Cavalieri. I Prometeici ed i Covenant rimasti lo aiutarono in questo piano, ma con l'aiuto dell'IA Cortana, John-117 sconfisse il Didatta e distrusse il Compositore e la sua nave Mantle's Approach con una testata nucleare tattica HAVOK. Tuttavia, i costrutti Prometeici continuarono ad opporsi alle forze UNSC quando l'UNSC Infinity ritornò su Requiem nel febbraio del 2558.[14]

Curiosità

  • I Prometeici meccanici del Didatta sono stati inseriti come una nuova classe di nemici in Halo 4. Il loro colore è basato sull'individuo che li comanda in quel momento; il blu è usato per rappresentare la Bibliotecaria, mentre il Didatta è rappresentato dall'arancione.[4] I Prometeici blu appaiono solamente nel livello Precursore, fino a quando il Didatta non prende il controllo nella cutscene finale. Nonostante questo, non c'è differenza nel gioco tra i Prometeici arancioni o blu.
  • Il nome "Prometeico" è probabilmente ispirato al Titano Prometeo della mitologia greca, che ha dato il dono del fuoco agli uomini. Tuttavia, non vi è nessuna relazione nell'Universo di Halo, visto che i Precursori hanno preceduto i Greci di oltre 100.000 anni.[15]
  • "Promethean" fu uno dei nomi considerati dalla Dottoressa Halsey per il Progetto SPARTAN-II.

Galleria

Apparizioni

Fonti

  1. Halo: Combat Evolved Anniversary, terminale 10
  2. Halo: Cryptum, pagina 38
  3. Halo Waypoint: Halo 4 Interactive Guide
  4. 4,0 4,1 4,2 4,3 4,4 Halo 4, Terminali
  5. 5,0 5,1 5,2 Halo 4 Official Site, Characters
  6. Halo: Cryptum, pagina 47
  7. Halo: Cryptum, pagina 56
  8. Halo: Cryptum, pagina 129
  9. Halo: Cryptum, pagina 141
  10. Halo: Cryptum, pagina 73
  11. GameInformer, edizione di ottobre 2012 (contenuto digitale)
  12. Halo: Cryptum, pagina 196
  13. Halo: Cryptum, pagina 206
  14. Halo 4, Spartan Ops
  15. Diario della Dottoressa Halsey
  16. Xbox.com: Xbox Press Center - Halo 4 - Artwork (Halo 4 Key Art - Cryptum_Vertical)
  17. Xbox.com: Xbox Press Center - Halo 4 - Artwork (Halo 4 Key Art - Cryptum_Vertical)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.